Gli sgami della nonna

Cliente

Casa.it

GENERE

Viral

Una serie che ha spopolato in qualità e quantità. Più di 10 milioni di views organiche, servizi del telegiornale, fan impazziti. Qualcuno la ferma per strada per un autografo.

STRATEGIA

Cercare casa può richiedere del tempo, ma non è un’esigenza che abbiamo costantemente. In alcuni casi passano anni tra una ricerca e l’altra. Per Casa.it è quindi strategico comunicare al proprio target con attività sul lungo termine, in grado di incrementare la brand awareness. Cosa c’è di meglio di un branded content a puntate?

Per raggiungere gli obiettivi di engagement del target (soprattutto giovane), brand awareness e attivazione di dialogo con nuovi clienti, abbiamo lavorato con Casa.it per renderlo un “brand editore”, ossia un marchio capace di essere ironico, divertente e utile. La strategia era già stata adottata da Casa.it su altre piattaforme.

‍L'attrice Stella Maris. Avere 90 e passa anni e non sentirli.

CREATIVITÀ

In tutti i nostri format video cerchiamo di creare un mix tra due dinamiche.

Informazione: cosa mi insegna il video, in cosa accresce la mia esperienza.Intrattenimento: quello che mi fa divertire, emozionare, riflettere del video.

Quando si trova la giusta combinazione il risultato è sempre formidabile. In questo caso:

informazione: una serie di rimedi casalinghi che mi aiutano a risolvere piccoli problemi quotidianiintrattenimento: lo slang di Nonna Lea

Ovvio, è nella parte di intrattenimento che si gioca la vera partita. In questo caso l’effetto comico è generato da un contrasto: vedere una 90enne che parla con il lessico di un 15enne non può che strappare una risata.

Perché un format

11 video per la prima serie, 9 per la seconda che vedeva la nonna dividere casa con il Neca (un cane), episodi speciali e a tema (come quello di San Valentino) e altre puntate in cui la nonna veste i panni dell’astrologa. Le storie all’interno degli episodi cambiano, ma il protagonista è sempre lo stesso. Perché?

Un format con un personaggio, una location e un meccanismo ricorrente permette di:

ottimizzare i costi di produzione: puoi girare più di una puntata al giorno.affezionarti ad un personaggio: se la nonna ti sta simpatica vorrai vederla anche nelle settimane successive.

Si crea una base di utenti fidelizzati, che quindi si avvicineranno sempre di più alla serie e al brand Casa.it

A grande richiesta da parte della rete, sono stati attivati i canali social, come Facebook e Twitter, in cui la nonna potesse dire la sua direttamente: in questo modo la viralità del video diventava continuità grazie all’interazione e al dialogo con i fan e i follower. Il risultato è stato che la campagna di video marketing è stata ripresa da centinaia di testate come perfetto esempio di storytelling ed engagement, a partire da una solida strategia video.

Qualche chicca ?

La protagonista, Stella Maris, ha firmato con noi un contratto in esclusiva per il personaggio di Nonna Lea e, grazie a casa.it, ha vissuto una seconda giovinezza perché ha imparato un linguaggio nuovo, ma che fatica!

Ogni giorno abbiamo utilizzato chili di fogli di carta sui gobbi per farle memorizzare qualche parola nuova, ma non è stato facile per niente, guardate!

L’ultimo giorno di shooting della seconda serie, abbiamo voluto far provare alla nonna il moonwalk. Sarà stata la stanchezza, l’età o chissà cosa, a momenti la nonna ci rimaneva secca. Abbiamo preso appunti: non è necessario far fuori la protagonista di uno spot solo perché è l’ultimo giorno di set!

Un nostro piccolo vanto è stato l’aver lanciato un trend direttamente in tv: è diventata molto famosa la pubblicità food in cui un’altra vecchina usa un linguaggio giovane. Da chi avranno preso spunto?!

RISULTATI

La campagna video ha totalizzato oltre 10.400.000 views ma, soprattutto, ha permesso a Casa.it di costruire una solida community di fan del personaggio e del brand, agganciata attraverso i social media già presidiati dal cliente.

Parliamo dunque di migliaia di fan, follower e subscriber che, dopo aver visto i consigli di Nonna Lea, hanno deciso di legarsi a Casa.it. Obiettivo raggiunto dunque per il brand in termini di awareness e coinvolgimento presso un pubblico giovane.

VUOI RICEVERE AGGIORNAMENTI DA NOI?

Grazie!
Oops! C'è un errore nell'email.

Approfondimento

Guarda tutti i nostri video