Marketing

Che cos'è un video explainer?

Academy
Marketing
News
Case History
This is some text inside of a div block.

Se sei un'azienda e stai pensando di investire in video, dovresti tener conto che farne uno solo non è sufficiente. Ma se vuoi iniziare a tastare il terreno, ciò che ti consigliamo di realizzare è un explainer, noto anche come motion graphics.
Un video da circa un minuto, in animazione, che spiega chi sei e cosa fai. Vediamo perché questo perché questa tipologia di contenuto funziona molto bene.

1. Con la grafica puoi essere concreto

In particolar modo se un'azienda vende qualcosa di impalpabile come un servizio finanziario, non avendo un oggetto fisico da valorizzare, la grafica aiuta ad avere il colore e la consistenza che mancano.

2. Una grafica in movimento semplifica

Nel caso in cui una società venda servizi e questi siano anche complessi da spiegare, grazie alla grafica si può fare ordine e rendere le cose molto più chiare.

3. Hai tutto sotto controllo

A differenza di un girato con attori, in cui ci sarà sempre uno scarto tra la fase progettuale e il prodotto finale, con un'animazione in ogni fase vedi esattamente quello che sarà.

4. Un video in grafica è multiuso

Può essere pubblicato sull'home page del sito aziendale, inviato a dei possibili investitori (ad esempio se parliamo di start-up), ritagliando una versione breve può essere pubblicato sui canali social.

5. Puoi inventare quello che vuoi

Anche le idee più bizzarre possono essere realizzate. Vuoi degli alieni che come ad esempio degli alieni che distruggono il pianeta? Eccoli serviti.

Chiaramente i video in grafica non sono in grado di generare emozioni forti, quindi se vuoi far commuovere o far ridere il tuo pubblico, meglio girare con degli attori (e pure bravi!). Ma se vuoi spiegare un concetto con leggerezza e ritmo l'explainer è la scelta giusta per iniziare.

Continua a leggere
VAI ALL'ACADEMY

Fatture In Cloud

Cosa succede dietro le quinte di uno spot tv?

Vi spieghiamo le diverse fasi per la produzione di una pubblicità.

Una Birra con un Head of Video

Cosa fa un Head of Video? Ce lo racconta Paolo Campagnoli, della Growth Tribe Amsterdam.

Buyer's Journey: da utente a cliente con un video

Come il video, se inserito nel modo e nel posto giusto, può aiutarti a trovare nuovi clienti

Continua a leggere
VAI ALL'ACADEMY

Che cos'è una Video Agency?

In questo tutorial ti spieghiamo cosa fa esattamente una Video Agency e qual è la differenza rispetto a case di produzione e videomaker.

Un esercizio per capire il tuo pubblico

Aspettative - Ostacoli - Soluzioni è l'esercizio che vi proponiamo per conoscere più a fondo il vostro pubblico.

Che cos'è una Video Strategy?

Una video strategy è un piano che ti permette di scegliere: il format, la frequenza, il genere, il numero dei video.

Continua a leggere
VAI ALL'ACADEMY

Cinque statistiche veramente utili sui video

Ecco alcuni dati che dimostrano come un video possa migliorare le performance sui diversi canali

Una Birra con un Head of Video

Cosa fa un Head of Video? Ce lo racconta Paolo Campagnoli, della Growth Tribe Amsterdam.

Control

Come abbiamo prodotto i video per Control

Vediamo i passaggi fondamentali per realizzare un format seriale che intrattenga e al tempo stesso educhi

Privacy Policy Cookie Policy